Operatore SOCIO-SANITARIO con formazione complementare in assistenza sanitaria

L’Operatore Socio-Sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria, svolge la sua attività sia nel settore sociale che in quello sanitario, nei servizi di tipo socio -assistenziale e socio – sanitario, residenziali o semiresidenziali, in ambiente ospedaliero o a domicilio della persona assistita.
Il percorso formativo avrà la durata di 400 ore, articolate in due moduli:
  • un modulo teorico di base (ivi comprese 50 ore di esercitazione)
  • un modulo di tirocinio professionalizzante
Il modulo di base è costituito da 200 ore di formazione teorica (ivi comprese 50 ore di esercitazione)
Il modulo professionalizzante è costituito da 200 ore, da svolgere in uno e/o più dei seguenti settori:
  • servizio di assistenza domiciliare;
  • R.S.A.;
  • Strutture socio-assistenziale o socio sanitarie.
 La frequenza alle a tutte le attività  formative è obbligatoria; non sarà ammesso alle prove di valutazione finale chi avrà superato in assenze  il 10% del monte ore complessivo.
Per l’accesso ai moduli  per la Formazione Complementare in Assistenza Sanitaria:
  • Attestato di Qualifica Professionale di “Operatore Socio Sanitario – O.S.S.
rilasciato:
  • secondo l’Accordo tra il Ministero della Sanità, il Ministero della Solidarietà Sociale, le regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano sancito nella Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2001, rep. Atti 1161, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 19/04/2001 n. 91.
  ai sensi della Legge 845/78 – LR. 18/85 e delle DD.GG.RR. n. 167/2017 e DGR n. 155/2018

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Operatore SOCIO-SANITARIO con formazione complementare in assistenza sanitaria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • inizio: ottobre/novembre 2019